Vegacheck




Vegacheck

Un esame per la valutazione funzionale
 
Il Vegacheck e i disturbi funzionali
 
Il Vegacheck è un’apparecchiatura medica progettata per evidenziare le alterazioni funzionali del nostro organismo, accompagnate da sintomi vaghi e aspecifici come la debolezza, la mancanza di concentrazione e le alterazioni del sonno.
Le cause di questi disturbi funzionali sono moltissime: inquinamento ambientale, intolleranze alimentari, errori dietetici, infezioni e infestazioni parassitarie, stress psicofisico e metalli pesanti, per citarne solamente alcuni. Tutti questi argomenti sono oggetto di studio della Medicina Funzionale Regolatoria, branca della medicina il cui metodo clinico è basato sullo studio della risposta dei sistemi biologici allo stress.


Come si esegue l’esame con il Vegacheck
 
L’analisi con il Vegacheck è innocua, indolore e non invasiva, che dura appena 8 minuti. Durante l’esame il paziente è collegato a tre coppie di elettrodi, disposte su fronte, mani e piedi. Gli elettrodi emettono speciali correnti elettriche a 13 Hertz, così lievi da non essere avvertite, che attraversano tutto il corpo. Gli stessi elettrodi sono anche in grado di analizzare le reazioni a tali correnti, individuando eventuali alterazioni a livello di un preciso segmento corporeo o di un organo.
 
Le informazioni cliniche che si ottengono con il Vegacheck
 
L’esame con Vegacheck, utilizzato dalla medicina complementare, indica la capacità di regolazione e le riserve energetiche del nostro organismo. Evidenzia, inoltre, qualora presenti, le condizioni di acidosi della matrice extracellulare. L’utilizzo del Vegacheck in campo sportivo può aiutare nella scelta dei muscoli da potenziare, indicando con accuratezza anche gli orari da preferire per gli allenamenti 
 
Di seguito un breve filmato sul Vegacheck realizzato dalla NAMED LINK VIDEO : https://www.youtube.com/watch?v=OEYaB4TuRoM
 
Il dott. Carlo Maggio esegue il Vegacheck presso il centro medico Salus Project di Rivoli (Torino).
 


Chi Sono





CHI SONO

Dalla medicina, alla cardiologia per approdare alla medicina funzionale

Voglio presentarmi con tre dei miei motti.
 
Più cose conosci e più rischi di curare bene i tuoi pazienti
Non perdere mai l'occasione per dare una buona notizia e tranquillizzare chi ha bisogno di te
Considera ogni paziente come fosse un tuo genitore, un tuo fratello o sorella, un tuo figlio 
 




Il mio Libro





100 anni da giovane

Il benessere a tutto tondo, del corpo e dello spirito, è stato il mio maggiore interesse dal momento della laurea in medicina e chirurgia e della specializzazione in cardiologia. 





Iscriviti alla mia newsletter


Dichiaro di aver letto la Privacy Policy e acconsento
al trattamento dei miei dati personali per l'invio di comunicazioni informative e promozionali

clicca qui per leggere le condizioni aggiornate della privacy